Marche

Cardamomo

Nome botanico: Elettaria Cardamomum

Nome indiano: Elaichi di Chhoti

Nome comune

Semi del cardamon de Mysore, cardamomo malabar, ebil, kakelah seghar, capalaga, elachi di gujalatti, ilachi, ailum, cardamomum di amomum, repens del A., cardamomo di Alpina,cardamomum di matonia, cardamomum meno, Cardamomi Semina.

Origine, distribuzione e composizione del cardamomo

Il cardamomo si sviluppa come erba perenne con le rizome spesse e carnose o i gambi sotterranei che sparano le radici frondose e con i gambi frondosi. Ha fogli molto grandi, bianco o il verde pallido tre celled i fiori, verde pallido molto-seminato per ingiallire le frutte ed i semi brunastro-neri triangolari.

Le frutte secche del cardamomo della pianta costituiscono la droga delle mattonelle. Hanno un aroma piacevole con una caratteristica, gusto un po'pungente. Lasciano una sensibilità calda nella bocca. È i semi, eliminati dalle frutte, che producono la sensazione calda.

I cardamomi sono accennati BC da Theophrastus il secolo di quarto e cinque secoli in più successivamente da Dioscoredes. Dall'ANNUNCIO 1000, erano un articolo di commercio dall'India verso ovest.

Il cardamomo è indigeno in India del sud. Si sviluppa selvaggio nelle foreste umide ricche di Mysore, di Coorg, di Wynaad, di Travancore e di Cochin. La coltura ancora è limitata alcuni paesi, pricipalmente in India, in Sri Lanka e nel Guatemala.

Un'analisi della capsula del cardamomo la mostra per consistere dei carboidrati, dell'umidità, della proteina, dell'estratto di etere, dell'olio volatile, della fibra grezza, del calcio, del fosforo e del ferro.

I semi contengono un olio volatile. I costituenti principali dell'olio volatile sono cineol, terpineolo, terpinene, limonene, sabinene e terpineolo sotto forma di gli acidi formici ed acetici.

Proprietà curative del cardamomo

L'aroma e le proprietà terapeutiche del cardamomo sono dovuto il relativo olio volatile. Le tinture del cardamomo sono usate principalmente nelle medicine per alleviare la flatulenza e per il rinforzo delle attività di digestione.

Disordini digestivi

Il seme del cardamomo mescolato con lo zenzero, chiodi di garofano ed il coriandolo, è un rimedio efficace per l' indigestione. Un tè fatto dal cardamomo è utile nell'emicrania causata dall indigestione.

Alito pesante

Il sapore aromatico in cardamomo è una bevanda rinfrescante dell'alito. Il A. pochi semi masticati per un breve periodo rimuoverà l'odore di fallo.

Depressione

I semi in polvere del cardamomo sono bolliti in acqua con tè. Dà un aroma molto piacevole al tè. Ciò può essere usata come rimedio nel trattamento della depressione.

Altri usi e benefici del cardamomo

È usato per i curry del condimento, torte, pane e per altri scopi culinari, come il caffè del condimento o la confetteria.

L'olio essenziale del cardamomo è usato per gli scopi farmaceutici, la profumeria, i liquori di condimento ed il bitter, nella preparazione della tintura e come stimolante.