Marche

Cascara

Nome scientifico: Frangula purshiana

Famiglia: Rhamnaceae
Parti utilizzate: Corteccia

Descrizione e Habitat: La Cascara è considerata un grande arbusto o un piccolo albero, infatti può raggiungere i 12 metri di lunghezza, ed ha una corteccia grigio-rossastra. Ha delle foglie venate composte da fiorellini verdastri che poi lasciano spazio a frutti rossi che maturando divengono neri.
La possiamo trovare sui terreni umidi all’interno delle foreste sempre verdi del nord America, specialmente lungo la costa occidentale che si affaccia sull’oceano Pacifico.

Storia: Alcune specie di frangula hanno un forte potere lassativo, ed infatti le tribù nord americane la utilizzavano come rimedio contro la costipazione. Si poteva masticare direttamente la corteccia.

Utilizzo: Sicuramente non è una delle piante più diffuse e utilizzate in campo erboristico, probabilmente per il suo sapore amaro poco gradevole. Ad ogni modo il suo effetto lassativo è assolutamente garantito e può anche essere utile contro la colite.