Marche

Edera

Nome scientifico Edera

Hedera helix L.
Famiglia

Araliaceae
Origine

Inghilterra
Edera - Parti utilizzate

Droga costituita dalle foglie
Costituenti chimici

Poliacetileni;
Flavonoidi (quercetina, kampferolo; acido caffeilchinico);
Saponine triterpeniche (alfaederina ed ederagenina);
Acido caffeico;
Acido clorogenico.
Edera In Erboristeria: Proprietà Del Edera

Ai preparati a base di edera si ascrivono proprietà principalmente antinfiammatorie, ma anche sedative della tosse ed antimicrobiche (dovute alla alfaederina).
Le proprietà secretolitiche ed espettoranti rendono l'edera utile in presenza di tossi convulsive, bronchiti e sindromi catarrali croniche su base infiammatoria.
In letteratura si trovano riferimenti anche a presunte attività antireumatiche, antalgiche, antibatteriche, antielmintiche, antiedemigene e revulsive su cute e mucose.
In cosmesi, gli estratti di edera trovano impiego all'interno di formulazioni detergenti dermopurificanti, ma anche nei prodotti anticellulite.