Marche

Galega

Nome scientifico: Galega officinalis

Famiglia: Fabaceae
Parti utilizzate: Steli in fiore

Descrizione e Habitat: La Galega è una pianta cespugliosa e robusta, non supera il metro di altezza ed ha foglie piccole lanceolate verdi e presenta dei fiori rosa e viola uniti a spiga. Dopo la fioritura il fiori lasciano spazio a bacelli rosso marron.
E’ una pianta originaria del Sud Europa ed Europa orientale, ma si può trovare anche in alcune zone dell’Asia occidentale. Cresce su prati aperti e terreni umidi.

Storia: Oltre che come pianta da giardino la galega veniva utilizzata nel Medioevo come cura contro la peste, febbre e malattie infettive. Veniva assunta come infuso perché si pensava che migliorasse la sudorazione e aiutasse a sfebbrare.
Veniva anche utilizzata per curare i parassiti intestinali, per stimolare la produzione di latte materno e per curare morsi di serpente, e anche per la cura del diabete.

Utilizzo: Nella medicina naturale moderna la Galega viene raramente prescritta, soprattutto per il diabete, che essendo una malattia seria richiede grande competenza mediche. Viene comunque utilizzata per curare problemi alla pelle, come ulcere, si può dare per aumentare la produzione di latte materno, e come unguento per velocizzare la cicatrizzazione delle ferite.