Marche

Menta piperita

Nome scientifico: Mentha piperita

Famiglia: Lamiaceae
Parti utilizzate: Pianta intera, foglie e olio essenziale

Descrizione e Habitat: La Menta è una pianta perenne aromatica, alta poco più di mezzo metro, che si erge con steli robusti da cui spuntano foglie dentellate lanceolate di colore verde scuro. In estate fiorisce con delle spighe di color viola nella parte terminale dello stelo.
E’ originaria dell’Europa, diffusa ormai in tutto il mondo e coltivatissima, ma la si può trovare talvolta allo stato naturale, nei terreni umidi e fertili dei climi temperati.

Storia: Non abbiamo molte informazioni circa l’utilizzo della menta in tempi antichissimi, e forse i Romani la utilizzavano come profumazione per il bagno. La sua comparsa è molto più recente, e risale al 1600 quando si diffuse molto rapidamente, ed entrò a far parte della medicina naturale come rimedio contro i problemi di digestione, la flatulenza e le coliche, ma anche per il mal di testa o la febbre.
Sicuramente utilizzatissima per profumare, o utilizzata come bevanda, oggi è diffusissima e la si trova in tantissimi prodotti sia cosmetici che prodotti per l’igiene orale.

Utilizzo: Nella medicina naturale moderna la Menta viene consigliata per curare gonfiore intestinale e problemi di digestione, può essere utile per problemi alla cistifellea e per l’intestino irritabile. Le ricerche scientifiche hanno dimostrato che molte di queste proprietà sono date dal mentolo che ha caratteristiche antispasmodiche e quindi rilassa la muscolatura liscia specialmente al livello addominale.